Lentamente

Se non ascolti le mie parole, padre, mi lasci bambino. Ogni stramaledetta volta in cui neghi quello che sono, pensando al me passato tu mi uccidi, pezzo a pezzo. Atomo ad atomo. Sogno a sogno. Non sono richieste opinabili ma bisogni quelli che chiedo. Necessità ineludibili come sedere davanti al camino; parlando; insieme. I tuoi […]

Tra le spire dei capelli del Peyote non ci sono fragole, ma fondi di caffè illeggibili che si disperdono in un campo a maggese marrone. Lunga strada asfaltata e sigarette che scandiscono i minuti anche se non sono fumate ed i secondi passano. I Brontosauri che odorano e masticano le foglie che gli porgo poi […]

Cosa succede

17:44 : Un Vociare Sommesso. Non il rumore di foglie Picchiate dal vento Nè il correre di auto. Ma è il dolore che mi chiama. Questa italia tropicale sta lanciando segnali lancinanti, sangue nero sulle strade, su bipedi bastardi su foreste non più eterne su bambini violentati in una notte invernale di luglio. Ora è […]

Acqua di Colori

Matite e penne di stoffa scura per macchiare sul foglio le vecchie fotografie dei tuoi occhi. Sogni, o volontà di una donna con un cappotto maschile, e birre ed i tuoi sorrisi di circostanza. Something to believe in. <<Sei l’unico che mi ha visto dipingere.>> E con la gamba accavallata e questo foglio in mano […]

Chopin e Paganini

Anche lo scricchiolio di un vecchio vinile è Musica se dormi tra le braccia di un poeta minuscolo sorseggiando un whiskey di note. E quando Paganini strapperà quelle corde allora il silenzio sarà confusione. (Edoardo Montanari) Audio: Chopin e Paganini Voce: Edoardo Montanari (1996)